Quante doccia al giorno?

Doccia e salute

0
137

Non c’e nulla di difficile nel farsi una doccia, ma siamo sicuri?

Sapevate  che una doccia al giorno è sufficiente?alcuni di noi fanno anche 2-3 volte al giorno senza sapere che questo puo’ aumentare la sensibilità della nostra pelle, con il rischio che diventi secca e ruvida. Il calcare contenuto nell’acqua, gli agenti chimici contenuti nel bagnoschiuma  possono irritare la pelle  e creare  una sensazione di disconforto sopprattutto d’inverno. 

Usi la spugna mentre fai la doccia? I dermatologi raccomandano di lavarsi con le mani, peche’ la spugna rappresenta un terreno fertile per i microbi e i batteri. Spesso  tutto quello che utilizziamo giornalmente per la doccia non viene tenuto in modo accurato ed igienico. Bisogna lavarsi con attenzione, in modo accurato usando un bagnoschiuma esfoliante (cosi non usiamo piu la spugnetta, eliminiamo le cellule morte con l’aiuto del bagnoschiuma), massaggiando delicatamente.

Ti piace l’acqua bollente? anche se le doccia bollenti possono sembrare rilassanti, esse non lo sono, l’acqua  troppo calda puo’ danneggiare la nostra pelle, che e’ coperta da uno strato di grasso naturale che protegge la nostra pelle, l’acqua bollente elimina questa nostra protezione aiutando cosi alla disidratazione della nostra pelle. Ideale per la nostra pelle è l’acqua tiepida  che aiuta ad avere una pelle tonica ed elastica.

Non dimentichiamoci di struccarci prima di entrare nella doccia, durante la doccia, i pori si dilatano e si corre il rischio che tutte le impurità entrino nei pori. L’acqua  non è di grande aiuto nel togliere il trucco e le cellule morte dalla nostra pelle. 

Non usare il sapone ma un bagnoschiuma idratante, il sapone contiene agenti chimici che possono danneggiare il pH della nostra pelle. I bagnoschiuma idratanti avvolgono la pelle con una pelicola  protettrice che mantine la pelle idratata a differenza del sapone.

Dopo la doccia bisogna sciacquare bene la pelle e se possibile chiudere con un minuto di acqua fredda attivando la circolazione sanguignea.

LEAVE A REPLY