• QUOTIDIANO DI INFORMAZIONE SANITARIA - SALUTE E SANITÀ - NOTIZIE, INFORMAZIONI E CONSIGLI - QUOTIDIANO DI INFORMAZIONE SANITARIA - SALUTE E SANITÀ - NOTIZIE, INFORMAZIONI E CONSIGLI - QUOTIDIANO DI INFORMAZIONE SANITARIA - SALUTE E SANITÀ - NOTIZIE, INFORMAZIONI E CONSIGLI - QUOTIDIANO DI INFORMAZIONE SANITARIA - SALUTE E SANITÀ - NOTIZIE, INFORMAZIONI E CONSIGLI - QUOTIDIANO DI INFORMAZIONE SANITARIA - SALUTE E SANITÀ - NOTIZIE, INFORMAZIONI E CONSIGLI - QUOTIDIANO DI INFORMAZIONE SANITARIA - SALUTE E SANITÀ - NOTIZIE, INFORMAZIONI E CONSIGLI - QUOTIDIANO DI INFORMAZIONE SANITARIA - SALUTE E SANITÀ - NOTIZIE, INFORMAZIONI E CONSIGLI - QUOTIDIANO DI INFORMAZIONE SANITARIA - SALUTE E SANITÀ - NOTIZIE, INFORMAZIONI E CONSIGLI - QUOTIDIANO DI INFORMAZIONE SANITARIA - SALUTE E SANITÀ - NOTIZIE, INFORMAZIONI E CONSIGLI - QUOTIDIANO DI INFORMAZIONE SANITARIA - SALUTE E SANITÀ - NOTIZIE, INFORMAZIONI E CONSIGLI

I Nostri Sponsor

Angioplastica più sicura all'IRCCS Centro Cardiologico Monzino

Angioplastica più precisa ed efficace grazie a un’originale tecnica ideata al Centro Cardiologico Monzino da Alessandro Lualdi, Responsabile dell’Unità Operativa di Cardiologia Invasiva e Professore Aggregato della Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Milano.

La Bent-Wire, questo il nome della tecnica, che significa letteralmente “Filo piegato”, è una soluzione per posizionare correttamente lo stent nelle lesioni ostiali, che si trovano cioè all’imbocco della coronaria, e nelle ostruzioni poste alla biforcazione delle arterie. Il posizionamento dello stent in questi casi risulta molto difficoltoso, a causa delle oscillazioni che subisce il catetere dovute al flusso di sangue nell’aorta, la grande arteria che permette l’accesso alle coronarie.

Per questo può capitare che lo stent venga collocato in una posizione imprecisa e che sia necessario introdurne un secondo. “Per ovviare a queste difficoltà”, spiega Lualdi, “ho pensato di associare al catetere destinato a introdurre lo stent nella coronaria un secondo filo guida, appositamente modificato e piegato, in modo che possa segnalare con precisione l’imbocco dell’arteria e fungere d’appoggio per il catetere. Con quest’idea semplice e geniale il cardiologo ha la certezza di collocare lo stent nella giusta posizione.”

Per la sua invenzione, Lualdi ha ricevuto il premio “Best Challenging Case Award” al congresso mondiale di emodinamica che si è svolto a Washington dal 21-25 settembre scorso. L’attribuzione di questo prestigioso riconoscimento testimonia ancora una volta come la cardiologia italiana, si distingue nel panorama internazionale per creatività e competenza.

Le lesioni ostiali corrispondono al 4-5 per cento di tutti i casi di ostruzione coronarica per cui occorre intervenire con l’angioplastica, la tecnica del palloncino dilatatore e il conseguente inserimento dello stent. Poiché in Italia nel 2009 sono state eseguiti 135mila interventi angioplastica, si stima in oltre cinquemila il numero dei pazienti che potrebbero venire trattati ogni anno per una lesione ostiale con la tecnica ideata da Lualdi. A questi vanno poi aggiunti i casi di lesioni ostiali situate in arterie extracardiache, come le arterie renali o mesenteriche, che possono venire trattate anch’esse con gli stent.

Al centro Cardiologico Monzino nel 2009 sono stati trattati con angioplastica coronarica 2000 pazienti, su un totale di 4000 procedure di cardiologia interventistica. Questi dati collocano l’IRCCS cardiologico milanese al vertice in Lombardia per numero di casi trattati (una posizione di prestigio se si considera che a Milano e hinterland sono presenti ben 18 unità di emodinamica). La mortalità nei casi di infarto miocardico acuto nel 2009 al Monzino è stata del 2,3%, una percentuale eccezionalmente bassa rispetto agli standard mondiali, che si aggirano sul 4,5%. Per quanto riguarda poi i pazienti in situazione di estrema criticità, per i quali il rischio di morte supera il 40%, il trattamento con angioplastica effettuato al Monzino dimezza la mortalità, che scende al 21%.

Info: Ufficio Stampa Centro Cardiologico Monzino

Venerdì, 15 Ottobre 2010

Cerca nel sito

15 Aprile 2014
Asl e Aziende Ospedaliere

Nuovo ed innovativo percorso per le cure palliative - Biella

In Italia, solo poche realtà ospedaliere hanno avviato questo percorso innovativo di presa in carico dei pazienti, non solo oncologici, che si avvicinano al fine vita L’Azienda (continua...)
15 Aprile 2014
Sanità Cuneo

Difendersi dal diabete, anche con le arti marziali -interessante iniziativa al Santa Croce di Cuneo

Giovedì 17 aprile 2014 alle ore 21.00, presso il salone di rappresentanza dell’Ospedale di Cuneo, avrà luogo una nuova, interessante iniziativa frutto della collaborazione fra l’As (continua...)
15 Aprile 2014
Asl e Aziende Ospedaliere

Nuova struttura “Mini Puzzle” per bambini con gravi lesioni cerebrali

Mercoledì 16 aprile alle ore 12, in via Cimabue 2 a Torino, il Centro Puzzle ONLUS, la Compagnia di San Paolo, l'Azienda Ospedaliero Universitaria Città della Salute e della Scienz (continua...)
14 Aprile 2014
Sanità Cuneo

Da ASL CN1 - Indirizzi innovativi sulla promozione della salute

Nel documento approvato dal Comitato dei sindaci del distretto Fossano-Savigliano della CN1 E’ stato approvato dal Comitato dei Sindaci del Distretto Fossano-Savigliano dell’As (continua...)
10 Aprile 2014
Salute e benessere

Tango e Psiche - il primo seminario il 12 aprile

"Lo so che spaventa da morire abbandonarsi completamente a un'altra persona ma se ci riesci è una cosa fantastica…" Sabato 12 aprile prende il via il progetto Tango & Psiche, (continua...)
Collaborazioni esterne con la Redazione di HCMagazine - per info: redazione@hcmagazine.it

Componente mancante per la visualizzazione di contenuti Flash.

Ti tocco toccati - Cladio Novali presenta il progetto
Claudio Novali, Primario del reparto di Chirurgia vascolare dell'Ospedale Santa Croce di Cuneo, pres…

DOMANDE DEI LETTORI di HCmagazine

Pubblichiamo le domande dei nostri lettori...
certi che gli Uffici Stampa degli Ospedali possano dare loro i riferimenti che chiedono
...a breve la sezione sarà attivata.

CORSI DI FORMAZIONE workshop e bandi

Nuovi CORI FORMAZIONE SANITARI:

24 maggio “Dalle differenze di genere all’equità della cura in sanità”
ASL VC PIEMONTE

Essere allo stesso tempo “tecnico” e “filantropo” è la sfida che ogni medico deve affrontare per raggiungere la dimensione ideale della professione. Conoscere cioè, ovviamente, la medicina, ma anche saper comprendere il paziente e rispettarne la volontà: l’atto medico che diventa etico, un atto di...
I disturbi del comportamento alimentare (DCA) sono complesse malattie mentali che portano, chi ne è affetto, a vivere con l'ossessione del cibo, del peso e dell'immagine corporea. Il peso, tuttavia, non è un marcatore clinico imprescindibile di disturbi del comportamento alimentare, perché anche...
Il convegno sarà accreditato nel Programma Nazionale ECM AGENAS per le seguenti figure professionali: Medico Chirurgo (specialisti in Oncologia, Medicina Interna, Radiodiagnostica, Radioterapia, Anatomia Patologica, Chirurgia Generale, Chirurgia Plastica e Ricostruttiva). Si rammenta ai...
SEDE: Sala Anfiteatro, 8 gennaio 2014 - IV piano padiglione d’ingresso - P.le S. Maria della Misericordia, 15 – Udine 17:00 Introduzione al corso dott. Guido Cappelletto - Responsabile SOS Terapia Antalgica, AOU UD dott. Giulio Andolfato - Responsabile SOS Angiologia e Diagnostica Vascolare, AOU...
Nonostante in alcune Regioni sia stato legalizzato l’utilizzo di cannabis a livello terapeutico, in Italia la situazione del diritto alla cura per i pazienti continua ad essere difficile. Non potendo coltivare la pianta nel nostro Paese, come chiesto a più riprese da varie associazioni di pazienti...
SEDE: Università degli Studi di Torino - Palazzina Luigi Einaudi - Aula Magna - Lungo Dora Siena, 100 - 10153 Torino Direzione Scientifica: Sergio Livigni Segreteria Scientifica: Maurizio Balistreri, Maria Teresa Busca PROGRAMMA 8.30 Registrazione 9.00 Saluti delle autorità...
Il convegno è dedicato ai medici attivi a Roma e nel Lazio che sentono la necessità di discutere, confrontarsi e parlare dei loro pazienti affetti da "anemia". Obiettivo del corso è produrre un aggiornamento ed una riflessione sulle attuali conoscenze di biogenesi della malattia, che consentano un...
Il tema del rischio clinico si pone attualmente come argomento di rilevante importanza per vari settori della sanità ed ha un forte impatto sociale. Appare, pertanto, indispensabile conoscere ed analizzare questo aspetto dell’assistenza sanitaria, che si colloca nel tema più generale della Qualità...
Essere allo stesso tempo “tecnico” e “filantropo” è la sfida che ogni medico deve affrontare per raggiungere la dimensione ideale della professione. Conoscere cioè, ovviamente, la medicina, ma anche saper comprendere il paziente e rispettarne la volontà: l’atto medico che diventa etico, un atto di...
I disturbi del comportamento alimentare (DCA) sono complesse malattie mentali che portano, chi ne è affetto, a vivere con l'ossessione del cibo, del peso e dell'immagine corporea. Il peso, tuttavia, non è un marcatore clinico imprescindibile di disturbi del comportamento alimentare, perché anche...
Il convegno sarà accreditato nel Programma Nazionale ECM AGENAS per le seguenti figure professionali: Medico Chirurgo (specialisti in Oncologia, Medicina Interna, Radiodiagnostica, Radioterapia, Anatomia Patologica, Chirurgia Generale, Chirurgia Plastica e Ricostruttiva). Si rammenta ai...
SEDE: Sala Anfiteatro, 8 gennaio 2014 - IV piano padiglione d’ingresso - P.le S. Maria della Misericordia, 15 – Udine 17:00 Introduzione al corso dott. Guido Cappelletto - Responsabile SOS Terapia Antalgica, AOU UD dott. Giulio Andolfato - Responsabile SOS Angiologia e Diagnostica Vascolare, AOU...
Nonostante in alcune Regioni sia stato legalizzato l’utilizzo di cannabis a livello terapeutico, in Italia la situazione del diritto alla cura per i pazienti continua ad essere difficile. Non potendo coltivare la pianta nel nostro Paese, come chiesto a più riprese da varie associazioni di pazienti...
SEDE: Università degli Studi di Torino - Palazzina Luigi Einaudi - Aula Magna - Lungo Dora Siena, 100 - 10153 Torino Direzione Scientifica: Sergio Livigni Segreteria Scientifica: Maurizio Balistreri, Maria Teresa Busca PROGRAMMA 8.30 Registrazione 9.00 Saluti delle autorità...
Il convegno è dedicato ai medici attivi a Roma e nel Lazio che sentono la necessità di discutere, confrontarsi e parlare dei loro pazienti affetti da "anemia". Obiettivo del corso è produrre un aggiornamento ed una riflessione sulle attuali conoscenze di biogenesi della malattia, che consentano un...
Il tema del rischio clinico si pone attualmente come argomento di rilevante importanza per vari settori della sanità ed ha un forte impatto sociale. Appare, pertanto, indispensabile conoscere ed analizzare questo aspetto dell’assistenza sanitaria, che si colloca nel tema più generale della Qualità...

"Il Parkinson, l'aiuto dei medici e la tangoterapia"
Claudio Rabbia, Presidente dell'Associazione Parkinson Lago Maggiore in occasione dell'evento Parkinson Cup previsto il 23 febbraio, si racconta.

Locandine

07 Gennaio 2014
Salute e benessere

Festività natalizie terminate..Desiderio di tornare ad una forma fisica ottimale. Ma abbiamo pensato alla salute dei nostri occhi?

Scipione Rossi, Primario di Oculistica Ospedale S.Carlo, “ la nostra vista ha bisogno di una sana e corretta alimentazione: dieta mediterranea e rosso negli alimenti hanno un effet (continua...)
03 Gennaio 2014
Asl e Aziende Ospedaliere

L’ospedale San Donato fa anche scuola: l’esempio della pneumologia aretina

Specializzata inviata dall’Università di Foggia, realizza anche una ricerca clinica con lo studio dei disturbi della deglutizione nel paziente critico respiratorio sottoposto a ven (continua...)
03 Gennaio 2014
Assistenza e servizi

"Sorrisi di madri africane" torna a Mondovì (CN)

Il Comitato Collaborazione Medica al raduno dell'Epifania organizzato dall'Aeroclub. (continua...)